sabato, gennaio 13, 2007

Io_me_e_Lapo_Elkann



Allora oggi vi racconto na bella storiellina che parla di me medesimo e di Lapo Elkann e dei differenti trattamenti da noi subiti:
Era il 28 Giugno del 2003 eravamo io Mefisto (il figliolo de Don Zauker), Michielo e Trinicio. Ci si stava recando ad una festicciola in Valdarno siamo in autostrada e si parla del piu' e del meno fin all'arrivo al casello, si paga l'uscita, e ci appare una paletta davanti: i caramba ci fermano.
Ci fanno scendere ci perquisiscono e a me trovano una cannetta d'erba, il caramba semplice lo dice all'appuntato dicendogli testuali parole: "Appuntà sti ragazzi hanno na cannetta d'erba gli si prende e si mandano via?" Il caro appuntato risponde "no gli si fanno tutti i fogli e si fanno spogliare nella cabina".
Dio santissimo e caro Madonnina benedetta avevo na canna in tasca sarà che ho nascosto 10 kg di fumo nel culo?
Va beh ci spogliano non trovano altro, ci danno i fogli e ci mandan via.
Dopo 6 mesi i caramba chiamano in casa e risponde la mia cara mammina che dopo aver saputo che dovevo andare a firmare in caserma volle sapere il perchè di tutto ciò...
Io gli spiego l'accaduto e lei si incazza, giustamente, perchè non gli avevo detto nulla...
Dopo un mese ho l'incontro con l'assistente sociale della questura, e il mese successivo con quello del Sert (minchia avevo na canna d'erba non 8kg di eroina).
Invece vediamo che è successo al caro Lapo rampollo della famiglia Agnelli: è stato trovato in Overdose di Cocaine ed Eroina in un appartamento di una Transessuale (che a dir la verità faceva schifo co i Vaini che hai almeno trovatene una che assomigli veramente a na donna no ad un cammello briaco). Cosa succede al poro Lapo?
Niente di che va all'ospedale s'arcocca dal coma, va a dissintosicarsi a Miami (e ce se crede) dopo essersi divertito a scopare con i travoni e le tope de luogo torna in Italia. Appena torna inizia a produrre occhiali da sole Unisex fatti completamente in Italia al solo costo di 1007€ (si avete capito bene). Ma attenti lui non ci guadagnerà na sega dalla vendita perchè i dindi guadagnati andranno in beneficenza andando a finanziare i pori contadini Colombiani....
Allora che vogli dire? Ve sembra che il trattamento è stato uguale tra uno che aveva na canna ed uno che era in Overdose?
E la legge è uguale per tutti?
Io na mezza idea ce l'ho non so voi...
Adie

Etichette: , , ,

5 Comments:

Anonymous vavvo said...

ora io avevo scritto un commento, ma il blog fa i versi, lo riscrivo dopo che devo prepararmi per i fegatelli

7:38 PM  
Anonymous vavvo said...

ora il post è forse il migliore che la tua mente abbia parto-rito. So solo che in tali casi mi viene voglia di cantare questa canzone:

Chi va dicendo in giro
che odio il mio lavoro
non sa con quanto amore
mi dedico al tritolo,
è quasi indipendente
ancora poche ore
poi gli darò la voce
il detonatore.

Il mio Pinocchio fragile
parente artigianale
di ordigni costruiti
su scala industriale
di me non farà mai
un cavaliere del lavoro,
io sono d'un'altra razza,
son bombarolo.

Nello scendere le scale
ci metto più attenzione,
sarebbe imperdonabile
giustiziarmi sul portone
proprio nel giorno in cui
la decisione è mia
sulla condanna a morte
o l'amnistia.

Per strada tante facce
non hanno un bel colore,
qui chi non terrorizza
si ammala di terrore,
c'è chi aspetta la pioggia
per non piangere da solo,
io sono d'un altro avviso,
son bombarolo.

Intellettuali d'oggi
idioti di domani
ridatemi il cervello
che basta alle mie mani,
profeti molto acrobati
della rivoluzione
oggi farò da me
senza lezione.

Vi scoverò i nemici
per voi così distanti
e dopo averli uccisi
sarò fra i latitanti
ma finché li cerco io
i latitanti sono loro,
ho scelto un'altra scuola,
son bombarolo.

Potere troppe volte
delegato ad altre mani,
sganciato e restituitoci
dai tuoi aeroplani,
io vengo a restituirti
un po' del tuo terrore
del tuo disordine
del tuo rumore.

Così pensava forte
un trentenne disperato
se non del tutto giusto
quasi niente sbagliato,
cercando il luogo idoneo
adatto al suo tritolo,
insomma il posto degno
d'un bombarolo.

C'è chi lo vide ridere
davanti al Parlamento
aspettando l'esplosione
che provasse il suo talento,
c'è chi lo vide piangere
un torrente di vocali
vedendo esplodere
un chiosco di giornali.

Ma ciò che lo ferì
profondamente nell'orgoglio
fu l'immagine di lei
che si sporgeva da ogni foglio
lontana dal ridicolo
in cui lo lasciò solo,
ma in prima pagina
col bombarolo.

4:32 AM  
Anonymous Anonimo said...

No,il trattamento è stato leggermente diverso.
Ne parlavo giusto la sera di natale con un attore teatrale ultracinquantenne che è stato beccato all'aeroporto con tre canne.
risultato:tre mesi di SERT.
A uno che aveva il triplo dell'età degli agenti e assistenti sociali e si presume che sapesse benissimo come gestirsi....

conigliolo

2:21 AM  
Anonymous vrg said...

ola carissimo..sai che a me hanno fatto fare tirocinio al sert??ahah..cmq a paret gli scherzi la giustizia itliana è na merda..a parte che ora cm ora la polizia deve afre la fighetta e cosi facendo combina solo guai cazzo!!voi avete fatto male a dargli retta
con solo 1cannetta nn potevan dirvi nulla ma soprattutto nn eravate obbligati a parlare cona ssistenti e tanto meno infermieri del sert...fanculo a sta polizia di merda che proprio due sere af se smezzata 1canna con noi ai giardini!!

12:44 AM  
Anonymous postumo said...

non rompere i coglioni
non hai gli stessi diritti dei ricchi

10:32 AM  

Posta un commento

<< Home