martedì, gennaio 09, 2007

Quello che le donne non ammettono


Ieri sera mentre mi dilettavo nel leggere vari saggi di Filosofia scritti da Aldo Biscardi mi è sorto un dubbio:
perchè le donne dicono che loro non cacano, petano, ruttano e si masturbano?
Mah questa cosa mi ha sempre lasciato perplesso.
Noi uomini lo ammettiamo di fare ste cose e spesso, soprattutto per i primi tre, ce ne vantiamo anche.
Ma la donna non ammetterà mai, almeno davanti un uomo, di fare rutti, peti e masturbarsi come se fare queste cose sia peggiore del peccato originale o tradire il proprio patner.
Ma qualcuno me lo vole spiegare il motivo di cotale silezio ed il continuo rinnegare di compiere questi tre atti che sono piu' che naturali?
Sulla masturbazione la storiellina del testerone non la voglio sapè è già nota e stranota.
Adie

Piesse se lo legge na femminista questo post vorrei precisare che io ho fatto solo na lecita domanda e che non voglio offendere le donne.

Arpiesse speriamo che il piesse de prima me pari un po' il popo.

Aradie

Etichette:

16 Comments:

Anonymous Anonimo said...

una che conosco io lo ammette tranquillamente di fare queste cose.
Tra l'altro tutte assieme

Conigliolo

2:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

caro il mio borseggiatore di buste Coop, ma lo vuol capire che ci è pure una canzone che parla di queste cose, se non erro cantata da Mannoia Fiorella? Si dedichi di più alla relazione, e scoprirà questi amati segreti in poco tempo, invece di cercare la budella fornella che noi femmine nascondiamo

2:45 PM  
Anonymous Anonimo said...

oh, ho scoperto chi ti ha scritto il commento qui sopra...
ero io

vavvo

4:14 PM  
Anonymous Thoric said...

Credo che come per ogni cosa serva fare pratica..
Il nuoto stanca molto, ma se si inizia piano piano, in un mesetto di allenamento costante ci si stupisce della resistenza che si acquista ^^
Poi i 90min di calcetto non li sentirai nemmeno :D :D

5:43 PM  
Anonymous Seplasia said...

Ieri sera mi sono masturbata.
Non lo facevo da un sacco di tempo...

Comunque la vera emancipazione della donna è ancora lontana. Femministe, il vostro contributo è ancora necessario!!!
Dove siete finite??

7:19 PM  
Anonymous Seplasia said...

Ho letto il tuo msg in pvt.
Al di là dei codici internettiani,
Grazie! :-*

9:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

vedo che anche qui si hanno dubbi esistenziali!!!!!
gnulo

9:33 AM  
Anonymous Anonimo said...

come cazzo faccio a commentare porca troia? sono di legno vakkari

11:33 AM  
Anonymous Anonimo said...

era una cagata!sempre vakkari

11:33 AM  
Anonymous Anonimo said...

perchè non conosci le donne giuste, se vuoi ti presento due o tre zozzone delle mie parti (famose perchè chiedono di tenergli la mano mentre scagazzano), grande grisson, adesso che so come commentarti...so come commentarti ciao

11:39 AM  
Anonymous Anonimo said...

ero sempre io (leo vakkari)

11:39 AM  
Blogger IO_ME_STESSO_ME said...

bravo il mi vaccari
ora avrò un pazzo in piu' che me legge e capirà che la sua è na pazzia minore

12:48 PM  
Anonymous alicesu said...

Ho sempre ammesso di masturbarmi con il mio compagno. E anche non.
Le altre cose sono perfettamente naturali e negarle sarebbe stupido.

3:21 PM  
Anonymous vavvo said...

compagno? compagno? compagno? MA DOVE CAZZO SIAMO, ALLA SEDE DEL PARTITO COMUNISTA DI PISTOIA? Il vocabolario italiano, madonna *********, il vocabolario.
Disse Nanni: "LE PAROLE SONO IMPORTANTI" e io dico che a scuola, più precisamente al liceo, avevo 18 compagne. Quante ne ho trombate? Una, ma eravamo briachi quindi non vale.
Il nuovo "compagno" di Simona Ventura...o è una troskista travestita o ancora fa le superiori. Questo in toria si dovrebbe capire, e invece no..."compagno" è quello che se la fotte. A casa mia, prima che 10 anni fa le televisioni e i giornaletti da parrucchiere mi riempissero le tasche di 'ste parole di merda, si chiamavano fidanzati.
sappi comunque, commentatrice precedente, che non ce l'ho con te...ce l'ho con me stesso che sono nato dal buco del culo

4:40 PM  
Blogger my((a said...

Allora, qui lo dico, sono donna e: RUTTO e SCUREGGIO, mica sono a tenuta stagna, e a volte mi TOCCO pure. Che diamine! Meglio farselo fare dal mi' omo ma se mi manca sapete com'è. Le donne sono ancora schiave delle retoriche del "non rutto, non bestemmio, non peto, non sono umana". Io sono come sono, a volte un po' scaricatore di porto eppure mai volgare nell'aspetto. Tanto se uno è volgare non è la mancanza di una parolaccia che la migliora. Siamo simili ma non lo ammetteremmo mai per la convenieza di questa società strutturata per come la conosciamo. Io sono come sono e dico "Meglio fuori che dentro, burp" anche perché se devo esplodere tipo bombolone del gpl poi è peggio. Kisssss (elegantissimi, sia mai)

8:27 PM  
Anonymous Anonimo said...

SONO UNA DONNA E HO APPENA FATTO UNA SCARICA DI SCOREGGE....MI SENTO MEGLIO ! AH PER LA PRECISIONE IO SCOREGGIO ANCHE IN FACCIA AL MIO RAGAZZO....
POI IL FATTO CHE NOI NON LO AMMETTIAMO STA DIMINUENDO (SPERANDO CHE SI STIA ARRIVANDO ALLA TANTO SOFFERTA PARITà)
L'UNICO MOTIVO PER IL QUALE NON AMMETTIAMO (IO LO AMMETTO ) CHE CI MASTURBIAMO E PERCHè VOI MASCHI SIETE SEMPRE PRONTI A GIUDICARE UNA DONNA CHIAMANDOLA TROIA SOLO PERCHè FA VEDERE CHE AMA IL SESSO....SIAMO ANCORA IN PIENO MASCHILISMO

2:50 AM  

Posta un commento

<< Home