mercoledì, novembre 18, 2009

Avventura avventurosa

Era un giorno di tanti giorni fa quando il mitico Oldofante decise di partire per una mega avventura avventurosa.

Infatti il caro Oldofante doveva salvare dalla perdizione la Santa Trota Cira La dode notte (santa ragazza nelle copertine di Chi e trota la sera in una villa "sconosciuta" in Sardegna).

La ragazza doveva essere salvata dalla perdizione e farfalline d'oro disenate a mano e riportata sulla retta via.

Quindi il caro Oldofante parte e si reca verso il terriBBile castello della "Villa sconosciuta" in Sardegna.

Appena sbarcato nella terra del neuraghe il nostro eroe si deve difendere da un fotografo ricattatore di V.I.P. assoldato dal asso signore del castello che lo attacca scagliandogli contro foto di lui con un Transit.

Ma grazie ad un doppio passo alla Ronaldo (quando pesava 40kg meno) riesce a superarlo e denunciarlo a qualche toga rossa di li per caso di passaggio.

Riesce quindi a superare il primo pericCColo ma si trova subito davanti una presenza mala (op. cit.) un proprietario di una balera di lusso con quattro balerine che cercano di sedurlo con balli che piacciono ai giovani d'oggi: il ballo del mattone e la lambada baltica, ma anche qui con uno stratagemma impossibile riesce a passare: prima butta un sacchetto di farina in un angolo facendo distrarre il propetario della balera poi chiede quanto fa due più due alle due ragazze alle quali dopo 30" scoppia il cervello.

Ormai è arrivato al castello dovrà solo sconfiggere il cattivissimo nano e così la cara Santa Trota Cira.

Arriva li e si trova dav.. mmm scusate di front.. mmm cioè rischia di pestare il nano che lo assalta lancandogli il suo avvocato Lerc contro ma Oldofante lo schiva, allora gli lancia addosso il suo giornalista preferito un certo Mr. F.

Qui però Oldofante è in crisi non sa come difendersi dai finti dossier lanciato contro di lui.

SI sta per arrendere ma riesce a salvarli facendo vedere la costituzione a Mr. F. che diventa polvere.

Ma il Nano ha un'arma di difesa in penetrabile: il lodo processo e sti cazzi breve che lo difendono da tutto.

Oldofane però si ricorda che la criptonite per il nano è la Mortadella quindi gliela tira addosso e riesce così a sconfiggerlo e a salvare la cara Sora Trota Cira La Dodinotte dal malefico Nano e a scoparsela fin che il viagra non li separi.

Adie

Etichette:

3 Comments:

Anonymous Lypsak said...

E' una puntata di Lucignolo?

8:59 PM  
Anonymous Anonimo said...

This is very interesting, You are a very skilled blogger. I've joined your rss feed and look forward to seeking more of your magnificent post. Also, I've
shared your website in my social networks!

My web blog :: wildpartygirls.Org

5:25 AM  
Blogger cooksappe said...

la prima foto! lol

6:47 PM  

Posta un commento

<< Home