mercoledì, gennaio 24, 2007

Programma P.R.R.L.L. parte II

Politica estera: L'Italia deve tornare ad essere un grande impero quindi reclama tutti i territori che le appartenevano durante l'impero romano e quindi la nuova cartina dell'Italia ed Europa sarà questa:



Le truppe torneranno in Iraq, resteranno in Afganistan, ritorneranno in Vietnam, in Abissinia, appoggio massimo alla democratizazione del mondo dando il nostro appoggio agli U.S.A., perchè se tu sei un dittatatore e ci dai il petroio a basso prezzo ti si lascia stare (anche se amazzi i bambini, se sono negri meglio, scopi le vecchie e rubi i lecca lecca ai neonati),me se voi fare il furbino ti si fan passare noi le ruzze.

Giustizia: Verrà reintrodotta la legge del taglione (legge consigliatomi da quella premiata ditta di filosofi e persone a modo di Borghezio&Calderoli), la pena di morte agli extracomunitari solo perchè non sono comunitari e rubano il posto di lavoro a noi italiani, perchè noi italiani ci va bene fare ogni lavoro anche stare a schiena curva per cogliere la verdura e non è vero che gli imprenditori assumono i negri perchè noi italiani non si vuole fare questi lavori, ma perchè ai negri li possono sfruttare inquanto razzza inferiore.
Verrà depenalizzato l'abuso edilizio con un condono edilizio fatto a modo.

Infrastrutture: Butteremo giu' il Monte Rosa per farci passare un autostrada e costruirci un parcheggio con Mac Donald's, Multiplex, Iperstanda, Ikea e Esselunga annesse.
Ponte che collega Catania con Genova che grazie agli studi dell'ingenier Che-Cazzo-Ne-SO-Io-dei-Ponti (famoso luminare di chiara origine Italica anche se è nato e vissuto sempre in Giappone) che farà il ponte piu' lungo d'iiii Mondo senza piloni.

Politiche Culturali: rilettura del ventennio fascista dove verrà fatta luce sulla falsa propaganda faziosa e comunista sul cattivo lavoro del Duc(I)e ed anche sui crimini compiuti dai partigiani che hanno portato il paese ad esser governato da famosi Marxsisti tipo: Andreotti, Fanfani, Moro, Prodi, Berlusconi ecc. ecc. Poi bruceremo i libri e i musei perchè apriremo il corso di una nuova era culturale.

Politiche Sociali: se stai male e sei povero Quindi guadagni meno di 1 milione di euro all'anno non hai diritto al ricovero ospedaliero se non a pagamento chi guadagna piu' di um 1 milione di euro avrà diritto a cure gratuite e non deve pagare il tiket.
Le pensioni non esisteranno piu' tranne che per i ricchi.

Politiche sportive: gli atleti potranno essere solo di razza caucasica e ricchi i poveri dovranno soffrire in miniera ad estrarre il carbone a mano.

Politiche Ambientali: Verà varato un piano di disboscamento per costruire nuovi centri commerciali e parcheggi, multisale ed autostrade.
Aumento dei consumi di gas nocivi che farrnno aumentare l'effetto serra e blocco alla raccolta differenziata.

Questi piu' o meno sono piu' o meno i punti su cui il mio partito baserà il suo governare nel Bel Paese!!!!
VOTATEMI VOTATEMI VOTATEMI!!!!!!!!!!!!
Adie

Etichette: ,

3 Comments:

Anonymous seplasia said...

Sì, voterò senz'altro per te!
:-S

12:48 PM  
Anonymous vrg said...

ma mi spieghi perchè sei sempre cosi maledetamente catastrofico!!hai poco da lamentarti cmq..l'hai votato tu qst governo..e nn puoi dare sta volta la colpa alla destra!!d alemuccio è felicissimo di stare in iraq...

12:14 PM  
Blogger Lale said...

Per curiosita'...
Ma il Monte Fato rientrera' tra gli italici possedimenti?
Non riesco bene a ragguardarmi di questo aspetto geografico...

No, casomai ci ritrovassimo a vedere scene come quelle di un paio di post fa...

Rispettosi ossequi e distinty salutiny

12:49 PM  

Posta un commento

<< Home