martedì, dicembre 05, 2006

Giuda Iscariota o Lucifero?



Ieri mentre mi lavavo i denti prima di andare a letto mi è balzato in testa un nuovo ed avvincente dubbio:
chi è servito e/o serve alla religione cristiana tra Giuda Iscariota e Lucifero?
E si la decisione è difficile da prendere perchè Giuda Iscariota come tutti ben sapete è colui che tradì Cristo per i mitici trenta denari d'oro e na mela de Pippo. Ma se non ci fosse stato Giuda, Gesu' avrebbe compiuto la sua missione di sacrificarsi per noi? Il poro Iscariota, che insieme a San Giuseppe è tra i piu' becchi e bastonati dei vangeli, non poteva essere daccordo con il Nazzareno? Visto che Gesu' è il figliolo di Dio sapeva già del tradimento e se voleva campare in qualche modo riusciva a fermarlo. Quindi Giuda dovrebbe essere rivalutato visto che ha fatto quello che l'Onnipotente voleva: far sacrificare suo figlio per noi.
Lucifero (il quale è uno dei nomi con l'etimologia piu' bella, "portatore di luce") alias Satana, alias Mefistofele, alias Berzebu', alias Angelo Nero, alias Re degli Inferi, alias sto cazzo ecc. ecc. era uno degli arcangeli di Dio molto probabilmente il piu' bello.
Questa sua bellezza e vicinanza a Dio gli fa montare il capo e inizia a combattere contro Dio per il potere nei celi. Dio gli da na fila de manate e lo fa cadere dal celo, insieme ai suoi seguaci. La caduta dal celo durò 9 giorni il tonfo fu così forte che fece estinguere tutti i dinosauri e lo fece sprofondare negli abissi. Dopo aver fatto un po' la storiellina di questo a noi caro personaggio vi spiego perchè credo che lui serva alla religione cristiana: come fanno a spaventarti e a tenerti in riga se non ti spaventano, già dalla piu' tenera età, che se non fai quello che LORO sottolineo LORO dicono che sia giusto? Poi anche Dio come faceva a tenerci tutti in celo? Vi era la sovrappopolazione e quindi qualc'uno doveva sfrattarlo o no?
Poi anche qui, come per il poro Iscariota, credete che dio non sapesse del tradimento? Certo che lo sapeva, essendo l'onnipotente sa tutto, quindi poteva fermare tutto sul nascere invece visto che gli serviva una nemesi per farrci spaventare e rigar dritto a noi uomini aveva bisogno di lui.
Quindi alla fine siamo sicuri che questi due personaggi sono veramente cattivi o sono dei pori disgraziati trovatosi nel posto sbagliato al momento sbagliato?
adie

Etichette:

2 Comments:

Anonymous Anonimo said...

dicevo? Ah, si...porcoddio

7:58 PM  
Anonymous alexander said...

I personaggi negativi sono di estrema importanza, svolgono la loro funzione in maniera magistrale, sono simboli, se visti come esseri sono al servizio dello stesso dio che tradiscono o fanno credere di tradire.

Se dio è buono e il diavolo è cattivo allora anche loro sono illusioni al servizio di un Essere che prescinde da questi limiti ;)

5:14 PM  

Posta un commento

<< Home