lunedì, maggio 28, 2007

L'artista

All'ora oggi parlo dell'artista e soprattutto dell'abuso di questa parola.

Infatti ormai si usa per ogni cosa si definiscono artisti anche gente come Costantino, Flavia Vento, Daniele, le Veline, letterine, favine ecc ecc.

Quando sento questo il sangue mi si raggela visto che per me un'artista è una persona dotata in qualche arte (pittura, scultura, musica, ballo, scrittura e recitazione) ed apparire in TV non facendo niente oltre a mostrare il proprio corpo (bello quanto vi pare) e non riuscire a mettere 4 parole di italiano corette insieme mi viene da piangere.

Poi ci si chiede perché molti adolescenti di oggi non hanno cultura e pensano solo ad apparire e fanno cazzate pur di avere dieci minuti di gloria?

Forse è colpa della Tv che non fa altro che rimbambirci con programmi demenziali e ci fa credere che per essere un artista basta apparire in TV senza saper fare un cazzo?

Opure stiamo avendo un evoluzione culturale che ci porterà ad un secondo medioevo?

Credo anche che i grandi artisti del passato (Dante, Michelangelo, Leonardo, De Andre', Pirandello, Manzoni, Verga, per citarni alcuni) quando sentono definire ed autodefinirsi artisti queste persone si rigirano come minimo 10000 dentro la tomba e quelli del presente (Guccini, Eco, De Grgori, Battiato, ache qui per citarne alcuni) si dovrebbero incazzare e alzare la voce per ribadire il loro "PRIMATO" al cospetto di questi CIALTRONI.

Voi che dite ho torto o ragione?

Adie


Etichette: ,

11 Comments:

Anonymous Anonimo said...

anche quello che falciava il prato con la benzina è un artista

6:37 PM  
Anonymous seplasia said...

Non sono andata ancora a ricevimento dalla prof con cui voglio fare la tesi perchè ora che sono finiti quasi tutti corsi temo le se ne sia tornata a casa, visto che non è italiana, o in cantiere, visto che è un'archeologa...

Quando preparai la tesina per l'esame che sostenni con lei non riuscivo mai a beccarla in facoltà... C'era sempre solo l'assistente.
Se non mi risponde entro giugno vado il giorno in cui tiene esami.

Intanto sto studiando per l'esame di restauro archeologico.
A te come procedono gli studi?
Finito?

7:13 PM  
Anonymous seplasia said...

p.s. i grandi artisti del passato forse ora si stanno rivoltando nella tomba, ma troverei molto poco chic che i grandi pensatori attuali alzassero la voce per difendere il proprio primato.
Platinette alza la voce, Sgarbi forse... ma gli altri perchè dovrebbero scendere a questo misero livello??

E poi questo mito del Medioevo come età buia e triste??
Io non credo nelle meravigliose sorti e progressive della specie umana... MAgari si stava meglio allora!

Sono stata prolissa...
Ma è da parecchio che non venivo qui!

7:19 PM  
Anonymous Anonimo said...

anche quello che impiccava i paperi per l'urecchi era un artista

9:19 PM  
Blogger Giovanni said...

Torto. Ma ti voglio bene uguale.

10:13 PM  
Blogger Marco Ferri said...

Io lo dico sempre che una vera grande artista è stata (ed è tuttora) la Sandra Mondaini: non era per niente bella ma -Perdio!- sapeva cantare, ballare e recitare! Per il resto, concordo con te al 100% su quanto hai scritto.

Ps: riguardo al post di ieri: ebbene sì, devo ammettere che gli abitanti del vaticano sono peggio dei sanmarinesi ma... gli abitanti del vaticano l'hanno scelto loro di essere ecclesiastici. I sanmarinesi invece sono nati così. Quelle sì che son disgrazie!

1:56 AM  
Blogger Lale said...

Citando un detto dell'antico medioevo, letterine, veline e soubrette in generale "sono artiste si', ma artiste della topa".

L'omini, un li cao nemmeno di striscio.

Fattosta' che oggi si dice "artista" con la stessa frequenza con cui si espletano i bisogni corporali (la numero uno, che e' piu' frequente in una giornata), il che gli fa inevitabilmente perdere il significato che dovrebbe avere.

X marco ferri: se ti puo' interessare, i sanmarinesi continuano a perdere nel baseball. So che non e' una gran cosa, ma sempre meglio di una pedata...

11:54 AM  
Blogger Grisson said...

X Splesia: non dico di fare una cosa poco Chic perché se non si fermano queste persone siamo ancor piu' nella merda...

X Anonimo: si se Costantino e la Vento lo sono sono anche quelli che tu hai citato...

X Giovanni: Ok

X Marco Ferri: ti dò ragione

X Lale: si ma se anche le parole perdono il proprio valore dove arriveremo?

Adie

12:32 PM  
Blogger Giovanni said...

Dovevo argomentare? :)

6:05 PM  
Anonymous Anonimo said...

bono che è quel maiale negro

6:28 PM  
Anonymous unaltrasera said...

Non so se mi stanno più sulle palle gli artisti o gli artisti, a questo punto. Il tuo dubbio spacca.

11:28 PM  

Posta un commento

<< Home