lunedì, dicembre 10, 2007

W KIMI RAIKKONEN

Cari mie oggi vorrei parlare del campione del Mondo della F1: Kimi Raikkonen si quello che dopo la vittoria del mondiale sembrava che non gli importasse niente, sembrava quasi che fosse li per caso e non aveva quelle contrazioni spastiche che hanno tutti i piloti dopo una vittoria e sopratutto dopo una vittoria del mondiale.
E si ve ne parlo ora invece che dopo la conquista del mondiale perché ho riletto da poco l'intervista da lui rilasciata al Corriere dello Sport che mi ha gasato tantissimo. Allora nell'intervista gli veniva chiesto se gli dava noia che sotto la luce dei riflettori non vi è lui ma i due piloti che nel mondiale gli sono arrivati dietro (Leowis Hemilton e Fernando Alonso). La sua risposta è stata no non mi da noia anzi ne sono felice così nessuno mi rompe le palle, come stai facendo te che mi intervisti, e posso continuare la mia vita e fare quello che mi piace (Ubriacarmi come uno scemo con gli amici, vestirmi da gorilla, picchiare mia moglie, scoparmi mia moglie, andare coi Kart sui laghi ghiacciati o fare lo slalom tra gli alberi sulla strada ghiacciata, fare il matto con lo snowboard e scoparmi le veline a destra e a manca (anche se sto con l'ex miss Scandinavia)). Poi gli chiedono come sono i suoi rapporti con Schumacher lui non fa il lecca culo dicendo che sono amicissimi ma dice soltanto che ha dei rapporti professionali e che non gli frega nulla essere suo amico.

Poi prosegue l'intervista e gli chiedono se la vittoria del mondiale ha cambiato la sua vita e lui risponde (secondo me anche abbastanza seccato) di no che continua a fare quello che faceva prima.

Continua l'intervista e gli chiedono perché è così freddo e glaciale e lui risponde che lui è così perché è timido e perché non ama fare scene esagerate.

Alla fine gli l'intervistatore gli chiede se può chiedergli se è vero se si è fatto na valletta Italiana, lui risponde si si puoi anche chiedermelo ma io posso anche non risponderti (ed aggiungo io di farti anche i cazzi tuoi io mica ti chiedo se incorni la moglie e di sputtanarti pubblicamente).

Gente ditemi come non può essere considerato un uomo così un eroe?

Ditemelo?

Adie

P.S. Mea lo so che anche tu la pensi allo stesso modo.

ArAdie

Etichette: ,

4 Comments:

Anonymous Anonimo said...

w kimi ma, sopratutto, w la fica

3:20 PM  
Anonymous Aleandro Ferrari said...

L'ho capita sai, caro Grisson, la vena polemica che ti porta a parlar male della formula 1. Ah, ma mica siamo tutti de coccio noialtri qua al fanclub "Maranellorossoferrarichemainecompr
ounamaperòglisivolebenecomunque".
Zotico. Vorresti dire forse che la formula ! è uno sport del cazzo? No dillo dai se ne hai il coraggio. Vorresti dire che annoia e che dopo un quarto d'ora te addormenti alla televisione? No dai facci sapere. Sappi che qua siamo convinti della superiorità tecnologica e delle grandi innovazioni che la macchina di Kimi e Schumi (quel nano negro brasiliano di merda non ce lo inculiamo noi)ha portato alla nuova Ferrari Scaglietti (che io non ho, va bè c'ho la punto ma è della grande famiglia ferrari comunque) da 260 mila euri chiavi in mano e cazzo in culo della fica bona bona che ti ci sta di sicuro con la Ferrari. Quindi W Ferrari e abbasso Renault di merda. E sii meno partigiano, stronzo

3:26 PM  
Anonymous Lypsak said...

...eh?

Massì, dai, è un eroe.
Ma concordo con l'anonimo.

2:01 AM  
Blogger Giovanni said...

Potersi vestire da gorilla è una gran bella cosa.

9:00 PM  

Posta un commento

<< Home