lunedì, settembre 24, 2007

La banda del Piccione selvatico


E già ve la ricordate tutti la Banda del Piccione selvatica che impaurì tutta la Toscana all'inizio degli anni '90.

Se non ve la ricordate ve la ve ne parlerò IE.

Allora la banda era formata da questi due cari personaggi Jon Camellucci (nella foto quello con il capello) e Trilio Sestini (quello nella foto con la barba da Jeti), la banda era specializzata nel sabotaggio dello zucchero filato e creò diversi problemi ai tutori dell'ordine.

Loro erano l'incubo peggiore dei chiccai della fiera del mestolo di Arezzo visto che la notte andavano nei loro banchini ed urinavano nella soluzione di zucchero e Cemento Keracol per far fare figuracce al chiccaio il giorno dopo.

La polizia le insegui per anni anni fino che li arrestò un di' del settembre del 1995 mentre stavano urinando nella soluzione già prima detta.

Questo è piu' o meno il riassunto delle loro avventure ma nessuno sa quale era il motivo che li spingeva a fare così tal gesto ed oggi vi spiegherò il motivo: i due erano figli dei due chiccai che inventarono lo zucchero filato che però vennero fregati dalla F.I.C.A. (Federazione Italiana Chiccai Audaci) che con un inganno gli rubarono il brevetto e si impossessarono della ricetta mandando in fallimento i due chiccai.

Il padre di Jon per la disperazione si butto dal terzo gradino delle scale slogandosi la caviglia e il padre di Trilio face un gesto ancora piu' eclatante SI DIEDE FOCO AD UNA CUREGGIA SENZA MUTANDE BRUCIANDOSI TUTTI I PELI DEL CULO PER PROTESTA DAVANTI ALLA SEDE DELLA F.I.C.A..

Quindi vedendo la disperazione dei genitori decisero di sabotare tutti i chiccai che vendevano lo zucchero filato.

Vi ha fatto riflettere e commuovere sta storiellina?

Si no o forZe?

Adie

Etichette:

11 Comments:

Anonymous Lypsak said...

Ho riflettuto talmente bene che ora paio lo specchio di Biancaneve.
E apparte le cazzate, com'è poi finita la storia? Li hanno messi dentro? Li hanno condannati a mangiarsi tutto lo zucchero filato sabotato?

1:59 AM  
Anonymous unaltrasera said...

bhè, sì, m'ha molto commosso la paola chiccai, e ogni volta che la leggo mi si caria un dente, ora ne ho pochissimi sani.Tipo due.

7:41 PM  
Anonymous washo18 said...

son commosso.

7:09 AM  
Blogger Lale said...

Questo deve farci capire a tutti quanti quanto e' importante e drammatico il fenomeno di darsi foco alle scurregge, inteso come gesto pari al digiuno fatta eccezione per le colazioni di cignale colle cipolle oppure alla messa.

12:23 PM  
Anonymous SussurroDiFata said...

A me è piaciuta un sacchissimo la foto!

Lo so che un *sacchissimo* non si dice, ma manco *forZe*...e quindi...mi adeguo! Ihihihihihi

10:17 PM  
Anonymous Gabrielka said...

Ciao sono la fidanzata di Trilio, da me chiamato affettuosamente "spennapapera". volevo dirti che Trilio è il più magico e simpatico e forte e bello ragazzo del paese. Volevo anche dirti che ieri ho visto un filme bello bello con Vaporidis che muore nel carro piombato.

12:12 AM  
Blogger Marco Ferri said...

La banda del piccione non la conoscevo, in compenso conoscevo la banda dei cinque (quelli che sono tipi geniali, due colonnelli più tre generali) il cui inno è possibile ascoltare cliccando su http://www.youtube.com/watch?v=AEBRg1lb4zA

8:20 AM  
Anonymous dessd said...

ma te sei ben fuori lo sai!?ahahah mi fai troppo morire dal ridere!

1:37 PM  
Blogger Giovanni said...

Cerebralmente commuovere.

Ciau.

12:24 PM  
Blogger mylla said...

Bellissima, complimenterrimi davvero =D Una figata. E non mi meraviglierebbe se fosse vera. E' vera? Siete de' geni!

12:54 PM  
Blogger Vavvo said...

ti saluta il fiume Adda

5:06 PM  

Posta un commento

<< Home