venerdì, febbraio 23, 2007

Ecco il Programma completo del P.R.R.L.L

Vista la pochezza e la mancato unione della Maggioranza di governo e la pochezza come forza politica e morale della Casa del Grande Fratello 7 (o era delle Libertà mi confondo sempre... mmm...).

Visto che secondo il mio modesto parere ci saranno nuove elezioni entro fine anno ho deciso di scrivere il programma completo da presentare agli elettori del Mio Partito il P.R.R.L.L (il Partito del Raichstag per le Riforme Liberali e Liberiste).

Cominciamo con il riepiligo dei valori del partito:

l mio partito nasce da una cultura cattolica liberalsocialista (questa parola esprime la vera natura del mio partito...), fondata sul populismo e l'integrazione sociale ma allo stesso tempo razzista; oltre a questo siamo con i piu' ricchi e potenti.

Legge Finanziaria:
chi guadagna meno di 1 milione di euro all'anno dovrà pagare le tasse al pari del 80% del suo guadagno annuo, chi guadagna di piu' dal milione ai 5 Milioni di Euro pagherà il 10% di tasse sul suo fatturato annuo chi guadagna piu' di 5 milioni di euro non paga le tasse. Verrà rimessa la tassa di successione solo però per le famiglie con un reddito inferiore a 10000 euro l'anno e se non hanno nulla da far ereditare il figli vedranno aumentare la loro tassasione al 90% del loro redditto annuo. L'età pensionabile per gli operaia sarà portata a 95 anni e se fai un lavoro logorante sarà portata a 105.

Politica estera:
L'Italia deve tornare ad essere un grande impero quindi reclama tutti i territori che le appartenevano durante l'impero romano. Le truppe torneranno in Iraq, resteranno in Afganistan, ritorneranno in Vietnam, in Abissinia, appoggio massimo alla democratizazione del mondo dando il nostroaiuto sia militare che logistico agli U.S.A., perchè se tu sei un dittatatore e ci dai il petroio a basso prezzo ti si lascia stare (anche se amazzi i bambini, se sono negri meglio, scopi le vecchie e rubi i lecca lecca ai neonati),me se voi fare il furbino ti si fan passare noi le ruzze.

La giustizia:
Verrà reintrodotta la legge del taglione (legge consigliatomi da quella premiata ditta di filosofi e persone a modo di Borghezio&Calderoli), la pena di morte agli extracomunitari solo perchè non sono comunitari e rubano il posto di lavoro a noi italiani, perchè noi italiani ci va bene fare ogni lavoro anche stare a schiena curva per cogliere la verdura e non è vero che gli imprenditori assumono i negri perchè noi italiani non si vuole fare questi lavori, ma perchè ai negri li possono sfruttare inquanto razzza inferiore. Verrà depenalizzato l'abuso edilizio con un condono edilizio fatto a modo. Depenalizazione dei reati razzisti e sessisti: in du parole se picchi un negro o un finocchio hai fatto bene anzi viene arrestato lui visto che è di un genere animale inferiore. Il Falso in bilancio non esisterà piu' come i reati di mafia.

Infrastrutture:
Butteremo giu' il Monte Rosa per farci passare un autostrada e costruirci un parcheggio con Mac Donald's, Multiplex, Iperstanda, Ikea e Esselunga annesse.
Ponte che collega Catania con Genova che grazie agli studi dell'ingenier Che-Cazzo-Ne-SO-Io-dei-Ponti (famoso luminare di chiara origine Italica anche se è nato e vissuto sempre in Giappone) che farà il ponte piu' lungo d'iiii Mondo senza piloni.

Politiche Culturali:
Rilettura del ventennio fascista dove verrà fatta luce sulla falsa propaganda faziosa e comunista sul cattivo lavoro del Duc(I)e ed anche sui crimini compiuti dai partigiani che hanno portato il paese ad esser governato da famosi Marxsisti tipo: Andreotti, Fanfani, Moro, Prodi, Berlusconi ecc. ecc. Poi bruceremo i libri e i musei perchè apriremo il corso di una nuova era culturale.

Politiche Sociali:
Se stai male e sei povero quindi guadagni meno di 1 milione di euro all'anno non hai diritto al ricovero ospedaliero se non a pagamento chi guadagna piu' di um 1 milione di euro avrà diritto a cure gratuite e non deve pagare il tiket.

Politiche Ambientali:
Verà varato un piano di disboscamento per costruire nuovi centri commerciali e parcheggi, multisale ed autostrade.
Aumento dei consumi di gas nocivi che farrnno aumentare l'effetto serra e blocco alla raccolta differenziata.

Concordato Stato e Chiesa:
La chiesa ha ufficialmente il diritto di veto sulle leggi che crede immorali tipo Pax, Eutanasia, Libertà di Pensiero, Ricerca, Libertà di Parola, Libertà di Satira e Pedofilia (cioè i preti si potranno inculare chi gli pare...).

Legge elettorale:
Ci sarà il suffragio a base del reddito se guadagni meno di 50000 euro l'anno non puoi votare ed anche se sei ricco e negro o non di razza caucasica oppure se sei gay e non cattolico non hai diritto di voto.

Cambiamenti istituzionali:
La P2 diventerà un organo del parlamento al posto della camera e non si potrà eleggere i suoi rappresentanti.

Politiche sportive:
Gli atleti potranno essere solo di razza caucasica e ricchi i poveri dovranno soffrire in miniera ad estrarre il carbone a mano.

Ringrazio per l'appoggio morale e aiuto nella scelta delle leggi Il Santo Padre e per l'aiuto morale del mio portaborse di fiducia Leo Vakkari.

Adie

Etichette: ,

4 Comments:

Anonymous Barbara23 said...

Un programma molto sobrio - non c'è che dire.
Alla voce "Attività sportive" propongo anche che a Vieri venga vietato l'appellativo di calciatore.

1:54 PM  
Blogger IO_ME_STESSO_ME said...

Provvederemo cara Barbara e grazie per il suo aiuto e visita si accettano altri consigli visto che il mio è un partito populista ;)
Adie

3:04 PM  
Anonymous Anonimo said...

mmmm non si è proposto fig..heam...donne a profusione per i meritevo.
tze

s-speen

6:04 PM  
Anonymous rojas said...

sottoscrivo in pieno, anche se sarebbe opportuno l'obbligo per tutti i cittadini a professare solo ed esclusivamente la religione cattolica, nonché riaprire possibilmente il mercato delle indulgenze.

6:08 PM  

Posta un commento

<< Home